Dieta dimagrante veloce

dieta efficace per dimagrire

La cosiddetta dieta Tallinn è perfetta per dimagrire rapidamente. Ma per ottenere il risultato desiderato, è importante conoscere le sottigliezze e alcune delle regole di questa dieta.

Tallinn Diet è un metodo piuttosto difficile per perdere peso, che ti permette di sbarazzarti del peso in eccesso in un tempo abbastanza breve. La sua durata è di sei giorni. Per tutto questo tempo, è necessario osservare un regime di bere abbondante - almeno 2 litri di acqua naturale al giorno. Puoi anche bere tè, ma solo senza zucchero. Per fornire al corpo gli elementi necessari, si consiglia di assumere un complesso vitaminico e minerale.

È importante escludere sale, zucchero e cibi grassi dalla dieta. Si consiglia vivamente di fare sport tutti i giorni, o almeno di camminare di più all'aria aperta. Puoi ripetere la dieta ogni sei mesi. Durante la dieta, puoi perdere in media 3-6 chilogrammi.

ImportantePoiché la dieta è molto rigida, dovresti assolutamente consultare il tuo medico se hai malattie del tratto gastrointestinale.

Razione dietetica Tallinn

1 ° giorno: 5-6 uova di gallina sode

2 ° giorno: 500 grammi di cagliata granulosa.

3 ° giorno: 700 grammi di carne bianca bollita senza pelle.

4 ° giorno: 1 tazza di riso integrale bollito senza sale e olio.

5 ° giorno: 6 patate cotte nella loro giacca.

6 ° giorno: mele verdi senza limiti.

I pro ei contro della dieta Tallinn

Il vantaggio principale della dieta Tallinn è che garantisce la perdita di peso in un periodo di tempo abbastanza breve.

Gli svantaggi includono una dieta "affamata" e limitata. Nonostante le uova, le patate, il riso, la ricotta e la carne siano alimenti abbastanza soddisfacenti, la loro porzione giornaliera non consente di raggiungere la piena saturazione, ad eccezione di una giornata di riso. Tuttavia, è improbabile che il porridge non salato sembri gustoso per nessuno.

Inoltre, per chi soffre di problemi digestivi, è meglio non sperimentare e non rischiare di mangiare solo uova sode durante il giorno. Un altro svantaggio di questo metodo di dimagrimento è un risultato instabile, cioè, tornando a una dieta normale, i chilogrammi persi possono tornare, e anche di più.

L'uscita corretta dalla dieta

Al fine di mantenere i risultati raggiunti, si consiglia di ricorrere alla dieta dopo la dieta. Per 2-3 settimane dopo aver completato la dieta di Tallinn, devi provare a mangiare in modo più che modesto, escludendo i carboidrati semplici dalla dieta: dolciumi, prodotti a base di farina, dolci, bevande alcoliche e gassate. Le posizioni prioritarie dovrebbero essere occupate dalle proteine ​​magre: carni magre e pesce e latticini a basso contenuto di grassi. Non dovresti rinunciare ai carboidrati complessi, le cui fonti sono cereali e alimenti vegetali.

La dieta di Tallinn è controindicata per le persone che soffrono di malattie acute e croniche, gli anziani, gli adolescenti, le donne in gravidanza e in allattamento. E ancora una volta ricordiamo: prima di ricorrere a questo metodo di dimagrimento, è importante chiedere il parere di uno specialista per assicurarsi che non ci siano controindicazioni individuali.

La dieta di Tallinn è estremamente estrema, ma molto efficace, quindi se vuoi rimetterti in forma velocemente, puoi tranquillamente sederti su di essa.

24.08.2020